18/05/2017 MARIA. IL MIO CUORE SVELATO

Incontro con Andrea Mardegan.

Una serata pensata per accostarci al Mistero di Maria attraverso la letture di testi, l’ascolto di brani musicali e una presentazione di rappresentazioni artistiche.

In un immaginario dialogo interiore, la madre di Gesù narra in prima persona gli eventi principali della sua esperienza e di quella di suo Figlio. Il tutto arricchito dalla raffigurazione di opere d’arte di vari artisti ed epoche.

“Entrare dalla porta del vissuto dei personaggi, della loro storia, anche interiore, per il lettore contemporaneo è di grande efficacia, poiché lo aiuta a immergersi nelle scene della vita di Cristo e di Maria, a percepirle vicine a sé e agli eventi del mondo attuale, fino a sentirsene avvolto: vivere il Vangelo da dentro, come protagonista”. Così scrive don Andrea Mardegan nel proporre al lettore il suo nuovo libro “Maria. Il mio cuore svelato”: una sorta di immaginario dialogo interiore in cui la madre di Gesù svela gli eventi principali della sua esperienza e di quella di suo Figlio, alla luce dell’Annunciazione.

La forza del testo è proprio in questa narrazione in prima persona, in cui Maria mostra sentimenti, riflessioni, timori e speranze, facendo sentire il lettore destinatario privilegiato dei suoi pensieri e compagno di viaggio, quasi coprotagonista, nella sua peregrinazione della fede.
Ad arricchire le pagine, anche la raffigurazione di opere d’arte di vari artisti ed epoche, che ritraggono episodi più o meno famose della vita di Maria.

Come giustamente dice l’Autore, a renderci particolarmente vicina la madre di Gesù è la “vicenda umana del Figlio con alternanza di gioie e sofferenze, la normalità della sua condizione di donna, di sposa e di madre, pur con le prerogative uniche determinate dalla maternità divina, la compresenza di umiltà e grandezza. Forse è proprio di questi aspetti che abbiamo bisogno, e sono forse questi che Maria desidera comunicarci, perché possiamo avere con lei un rapporto da figli amati, con possibilità illimitate di comprensione e di aiuto da parte sua”.

Andrea Mardegan (Milano 1955), laureato in lettere e in teologia biblica, è stato ordinato sacerdote nel 1984. Dopo un’ampia esperienza di pastorale universitaria e familiare, attualmente si dedica al ministero della predicazione, della riconciliazione e all’accompagnamento spirituale. Con Paoline ha pubblicato: Josemaría Escrivá. Una libertà da vivere. Brani scelti (2004); Ho desiderato ardentemente. Incontrare Cristo nell’eucaristia (2005); Contemplare Cristo con gli occhi di Maria. I misteri del Rosario meditati (20103); Il sacramento della gioia. Prepararsi alla confessione meditando il Vangelo (2011); Sorpresi dall’Amore. Incontri personali con Cristo (20154). Dal 2012 cura il blog Tra le righe del Vangelo.

Sede: Teatro della Parrocchia dei Ss. Redentore e S. Francesco

Indirizzo: via Monte San Michele, 110 – Sesto San Giovanni

Fermata Metro rossa: Sesto Marelli

Scarica la LOCANDINA.